su nataliam | Pubblicato il 6th of September 2018

Enogastronomia e gambling: un connubio di moda

Enogastronomia e gambling: un connubio di moda negli ultimi tempi nei locali dedicati all’intrattenimento all’interno dei quali cresce l’attenzione verso i piatti e le bevande che vengono serviti ai clienti. "La gastronomia fa parte della nostra cultura ed è un valore aggiunto per molte delle nostre attività. Vale per innanzitutto per l'offerta turistica, e vale anche per le location di gioco: non si può pensare di non avere un'offerta di cibo...
Approfondisci
su nataliam | Pubblicato il 1st of September 2018

Italia, un Paese vittima di percezioni errate

Secondo la classifica stilata da IPSOS Mori l'Italia figura tra i paesi più ignoranti al mondo ed è addirittura prima tra le nazioni europee. L’ignoranza degli italiani si riflette anche sul gioco d’azzardo. Ogni anno l’importante azienda inglese di analisi e ricerca di mercato, effettua una rilevazione statistica in grado di indicare il paese più ignorante al mondo, chiamata “Perils of Perception”, letteralmente “Pericoli della...
Approfondisci
su nataliam | Pubblicato il 25th of August 2018

Flipper al posto dell’azzardo? Italia e Spagna, due mondi contrapposti

Si è concluso da pochi giorni il Gamescom di Colonia, il più importante appuntamento dedicato all’intrattenimento videoludico dove confluiscono ogni anno centinaia di migliaia di appassionati All’evento erano presenti José Guirao, ministro della Cultura in Spagna ed il Segretario di Stato per il progresso digitale, Francisco Polo i quali hanno manifestato il pieno sostegno del governo all’industria spagnola del videogioco. “L’industria...
Approfondisci
su nataliam | Pubblicato il 15th of August 2018

Il Decreto Dignità vieta la pubblicità del gioco ma non quella dell’alcool:

L’alcol, come il gioco d’azzardo, nuoce gravemente alla salute. Il primo però viene considerato meno innocuo e pericoloso (nonostante le conseguenze altrettanto gravi che può arrecare alla vita delle persone): a dircelo è il ruolo che la pubblicità riveste in tale contesto e la posizione del Governo che vieta (solo) la pubblicità del gioco crea non pochi dubbi. L’alcol è la causa principale di incidenti mortali, è responsabile...
Approfondisci
su nataliam | Pubblicato il 9th of July 2018

Gli effetti dello stop alle pubblicità nel gioco legale: i contro del Decreto Dignità

“Giocare online è una forma di intrattenimento, se fatto con moderazione. Il Governo invece ha deciso di scendere in trincea contro l’intero settore, con i divieti contenuti nel Decreto Dignità approvato dal Consiglio dei Ministri” - sono state queste le parole di Moreno Marasco, presidente dell’Associazione Logico e manager di Bwin Italia, - per commentare il nuovo Decreto approvato dal governo Lega-Movimento 5 Stelle e simbolicamente battezzato, da Luigi...
Approfondisci

Responsabilizzare gli operatori del gioco terrestre: la sfida del nuovo presidente Euromat

Jason Frost, presidente della Federazione Europea di Gioco e Divertimento (Euromat), punta sulla...
Approfondisci

Enogastronomia e gambling: un connubio di moda

Enogastronomia e gambling: un connubio di moda negli ultimi tempi nei locali dedicati...
Approfondisci

Gli effetti dello stop alle pubblicità nel gioco legale: i contro del Decreto Dignità

“Giocare online è una forma di intrattenimento, se fatto con moderazione. Il Governo...
Approfondisci

Flipper al posto dell’azzardo? Italia e Spagna, due mondi contrapposti

Si è concluso da pochi giorni il Gamescom di Colonia, il più importante appuntamento...
Approfondisci

Qual è la sala ideale per i giocatori di VLT?

L'Istituto di ricerche Doxa, che studia e monitora le evoluzioni del gaming in Italia, si...
Approfondisci